Con il sesto posto al GP di Silverstone, Franco Morbidelli ha ripetuto la migliore prestazione dell'anno, nel  Gran Premio di Germania e, per la seconda volta consecutiva, la quinta, in questa stagione, si è classificato tra i migliori dieci. “Bene la posizione; nel finale abbiamo perso un po': ho fatto tanta fatica, perché è uscito un gran saltellamento davanti, mentre dietro è venuto a mancare progressivamente grip", ha commentato 'Morbidinho'. "Però il sesto posto va bene, si tratta di punti importanti: andando le cose come vanno, mi sento incentivato a lavorare ancora di più. Aspetto con molta gioia Misano: sono a casa, lì”. “Ci spostiamo ad Aragon, per due giorni di test", ha aggiunto il Team Manager, Luigi Pansera. “Intendiamo arrivare alla gara di casa avendo colmato quel po' di divario che ancora paghiamo. Franco sta lavorando bene; manca poco perché possa fare costantemente anche meglio, e da qui alla fine, di GP ce ne sono ancora: chissà che non si possa sorridere persino di più”.