Mattia Pasini è in difficoltà. Il pilota romagnolo non ha ancora una moto per il 2015. Mattia, che ha iniziato con la 125 nel 2004 nel team LCR, ha corso in tutte le categorie del mondiale. Passato nel 2008 alla 250, nel 2012, dopo una prima stagione in Moto2, ha corso anche in MotoGP con una ART del Team di Regalino Iannone, per poi tornare alla Moto2 l’anno dopo. Pasini non è riuscito a confermare il suo posto su una delle Kalex del Forward (questo posto risulta ancora vacante, nella entry list 2015) e starebbe cercando una soluzione in extremis. Oltre alla Kalex del Forward, resta da assegnare anche un’altra moto nel Team Gresini. Ma in ballo tra queste opzioni c’è anche Lorenzo Baldassarri, in bilico tra le due squadre. e.b. Sul numero di Motosprint in edicola trovate tante altre notizie di MotoGP e Superbike.