Moto2 Indy - QP: imbattibile Rins

Moto2 Indy - QP: imbattibile Rins
Lotta a suon di record tra Rabat e Rins, che alla fine riesce a spuntarla. Kallio chiude la prima fila.

Redazione

8 agosto 2015

Rins, Rabat Lowes. Ovvero, il pilota più in forma, quello esperto, e quello che sta crescendo di più. Alle loro spalle il solito Luthi ed un ritrovato Nakagami, che nel 2014 sembrava un talento, poi è sparito nel mucchio selvaggio della Moto2. A 25 minuti dal termine Rins e Rabat si scambiano le posizioni di testa a suon di record: 1'36"549 per Alex (che resterà il riferimento della sessione). Lowes, invece, pur guidando in modo spettacolare, appare molto al limite (infatti non migliorerà molto la sua prestazione). A 13 minuti dal termine risalgono in classifica sia Zarco (quinto), sia Kallio (sesto), sia Morbidelli (uno dei più veloci nelle prove libere),

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi