Nelle prime prove libere a Losail il migliore della classe intermedia è lo svizzero Thomas Luthi su Kalex: l'alfiere del team Garage Plus Interwetten ha conquistato il primato del primo turno di prove libere in 1:59.731s. Lo svizzero sin dall’inizio è stato incalzato  da Jonas Folger, e i due hanno dominato praticamente la prima fase delle prime libere. Johann Zarco, il campione in carica, però ha dimostrato subito di tenere il passo dei migliori e con la sua Kalex segue i due da vicino; con il miglior passaggio di 1:59.977s scavalca Folger al diciassettesimo giro. A 14 minuti dalla fine le prime tre posizioni cambiano ancora: Sam Lowes, Federal Oil Gresini Moto2, si lancia nel suo giro veloce e conquista la seconda posizione con il tempo di 1:59.910s. Non è finita e il britannico cade alla curva 15 quando mancano sei minuti alla fine delle prove ma conservando il suo secondo tempo delle FP1. Alla fine sarà Luthi, Lowes e Zarco. Il primo degli italiani è Simone Corsi, Speed Up Racing, che porta il suo prototipo non Kalex all’ottavo posto con il tempo di 2:00.769s. Appena alle sue spalle c'è Franco Morbidelli. Lorenzo Baldassarri è 16°, Luca Marini conclude con il 18° tempo. 24° crono per Mattia Pasini. Qui i tempi del primo turno di prove libere della Moto2.