Con il tempo di 2’02”336 fatto segnare a metà sessione, Lorenzo Baldassarri pensava di essersi assicurato il primo posto delle libere2 Moto2 a Brno. 

ZAMPATA - E invece, proprio all’ultimo giro utile, il portacolori Kalex del Forward Team è stato “beffato” dal campione del mondo in carica e leader di campionato, Johann Zarco. Il francese del team Ajo ha avuto la meglio per cinque centesimi sul 19enne marchigiano, che alla fine è stato sopravanzato anche da Thomas Luthi, bravo a sfruttare al meglio il “gancio” di Zarco fin sotto la bandiera a scacchi.

MORBIDO INSEGUE - Quarto tempo per Takaaki Nakagami, seguito da Danny Kent, Oliveira, Lowes, dal leader della mattina Alex Marquez, Syahrin e Folger, che completa la top ten. Poco fuori, rispettivamente undicesimo e dodicesimo, Franco Morbidelli e Mattia Pasini mentre Simone Corsi è ancora più indietro in quindicesima piazza.