La classe intermedia è stata l'ultima a scendere in pista nelle prove libere del venerdì  malese e il più veloce è stato Franco Morbidelli, pilota Estrella Gallicia 0,0. Secondo tempo per Takaaki Nakagami, alfiere Idemitsu Honda davanti ad Alex Marquez, compagno di box del 'Morbido'.

La pioggia ha offerto una pausa e le ultime libere della giornata saranno le uniche del pomeriggio nelle quali la pista sarà asciutta. I tempi infatti migliorano rispetto alla FP2.

Tom Luthi comanda la seconda sessione in più fasi ma alla fine lo svizzero sarà settimo. A precederlo in vetta alla classifica dei tempi è Franco Morbidelli che dopo una prima sessione di libere non brillante ora dimostra di aver trovato il feeling con il tracciato. Insieme al suo compagno di squadra Alex Marquez nel team Marc VDS sarà il protagonista e lo spagnolo metterà a referto il miglior terzo tempo della giornata.

Il leader della classifica iridata Johann Zarco non vuol essere da meno: si mantiene nelle prime posizioni e alla fine sarà il quinto più veloce della combinata.

Uno dei suoi rivali in campionato, Alex Rins invece non porterà a termine delle buone prime qualifiche, fatica anche nella FP2 e conclude la giornata con il 17esimo tempo.

Takaaki Nakagami, alfiere Idemistu Honda, invece uscirà nella seconda parte del turno e metterà a referto il secondo miglior crono del venerdì.

Il pilota di casa Hafiz Syahrin, autore del quinto tempo in FP1, a dieci minuti dalla fine mette a referto il primo tempo prima di essere battuto da Morbidelli con il passaggio chiuso in 2:08.816s, il tempo più basso del venerdì. Syahrin però cade alla curva 15 e alla fine chiuderà ottavo.

Per quanto riguarda gli altri italiani, Mattia Pasini è sedicesimo alla fine del secondo turno mentre Lorenzo Baldassarri è diciannovesimo davanti a Simone Corsi e al compagno di box Luca Marini.

I tempi delle libere Moto2 sono qui.