A Sepang, la FP3 della Moto2 è iniziata con delle minacciose nubi grigi che non promettevano nulla di buono. A pochi minuti dalla fine, come era prevedibile, è arrivata la pioggia e i piloti non si sono presi ulteriori rischi e sono rientrati ai box con Nakagami in testa alla classifica, seguito da un Morbidelli in forma smagliante. Franco, infatti, aveva chiuso al comando la FP2 (seguito dal giapponese) e sta dimostrando di avere raggiunto quel grado di maturità necessario per puntare in altro, a obiettivi importanti. Morbidelli, infatti, appare sempre sereno, sicuro dei suoi mezzi.

PASINI A RIDOSSO DELLA TOP TEN - Pasini, undicesimo, è a circa 1" da Nakagami e Morbidelli. Mattia, come ha dimostrato, si trova a suo agio sull'asfalto bagnato, pertanto bisognerà tenerlo d'occhio nelle qualifiche, in cui è prevista pioggia. Corsi è solo diciassettesimo ma più attardato di lui è Baldassarri, che a differenza di Morbidelli, ancora non è riuscito a raggiungere quella costanza di rendimento necessaria per essere al vertice in ogni gran premio.

Qui potete leggere la classifica della FP3 della Moto2.