Franco Morbidelli ha dichiarato subito le sue intenzioni per il GP d'Italia, siglando il miglior crono a partire dal primo turno di prove libere sul circuito di casa del Mugello.

Il pilota del team EG 0,0 Marc VDS, leader della classifica iridata con quattro vittorie nelle prime cinque gare, ha fermato il cronometro appena 47 millesimi prima di Mattia Pasini, molto motivato a fare bene sulla pista di casa. 

Terza tempo per il compagno di box di Morbidelli, Alex Marquez, a 2 decimi dal pesarese, con Takaaki Nakagami quarto e Simone Corsi in quinta posizione a poco più di 4 decimi da Morbidelli, a conferma che l'aria del Mugello fa bene ai piloti azzurri.

Nono crono per Lorenzo Baldassarri, che precede Francesco Bagnaia. Più indietro Luca Marini, sedicesimo e protagonista di una caduta a due minuti dalla fine. Andrea Locatelli è ventunesimo.

Danny Kent, che aveva partecipato al recente GP di Francia in sella alla KTM del team Red Bull in Moto3™, torna nella classe di mezzo e prenderà il posto di Iker Lecuona, fuori per infortunio, con i colori della scuderia Garage Plus.

Rientra dopo alcune gare lontano dalla pista a causa di un incidente Brad Binder; campione del mondo in carica della quarto di litro e pilota Red Bull KTM Ajo non riuscirà a brillare in questa prima sessione.

Qui tutti i tempi di FP1 della Moto2.