A pochi secondi dalla fine della qualifica della Moto2 Marquez sembrava inarrivabile. Morbidelli era l'unico in grado di impensierirlo ma gli intertempi di Franco non lasciavano speranze. Al GP Italia la pole position sembrava roba della Spagna ma nell'ultima parte del giro Morbidelli ha guidato meravigliosamente. Nell'ultimo settore Franco ha costruito qualcosa di magico, transitando sul traguardo al primo posto. "Conquistare la pole position al Mugello, in corner... una sensazione bellissima - ha dichiarato Morbidelli - ! Abbiamo migliorato le prestazioni durante tutto il turno. C’era un po’ di traffico, così ho dato il tutto per tutto nel finale. Domani dovrò lottare con tanti rivali, perché tanti sono in grado di girare forte".

PASINI IN PRIMA FILA - Domani in prima fila non ci sarà solo un italiano ma due. Dalla terza casella, infatti, scatterà Pasini. Mattia è stato sempre veloce. In qualifica sembrava un po' in difficoltà ma anche lui, come Franco, nel parte finale del turno è stato autore di una prestazione maiuscola. Pasini è vicinissimo a Marquez e Morbidelli e precede Luthi, un po' più distante dal trio di testa. Ottima prestazione anche di Marini, sesto, tra Nakagami (quinto) e Navarro (settimo). Ottavo posto per Baldassarri, decimo per Corsi. La top quindici è chiusa da Locatelli, seguito da Bagnaia.

Qui potete leggere la classifica della QP della Moto2.