Il GP di Catalogna sarà dedicato a Luis Salom, il pilota della classe di mezzo che nel 2016 fu vittima di un incidente mortale nel venerdì di qualifiche. 

Lo scorso anno a vincere la gara della Moto2 fu Johann Zarco, che però adesso è migrato in MotoGP. E nel frattempo molti piloti sono "cresciuti", come Franco Morbidelli, che nello scorso GP di Montmelò si piazzò soltanto undicesimo e che adesso è leader della classifica iridata. Il portacolori Estrella Galicia 0,0 detta il passo con 113 punti. Per il talento VR46 Academy un buon quarto posto al Mugello e la conquista di punti iridati fondamentali nel dominio della categoria.

GLI ANTAGONISTI - Il primato del 'Morbido' sarà ancora una volta insidiato da Tom Luthi: il portacolori CarXpert Interwetten è un campione di regolarità e accumulo di punti. Lo svizzero è reduce da un secondo posto importante al GP d’Italia e bracca Morbidelli con uno svantaggio di tredici lunghezze. Nel 2015 sulla pista della città condale fece meglio dell’avversario arrivando chiudendo come quinto e, in questa stagione, la prima vittoria potrebbe lanciarlo in vetta iridata.

Chi invece ha già vinto nel 2017 è stato Alex Marquez: il compagno di squadra di Morbidelli è ora terzo in campionato a 78 punti davanti al pilota Red Bull KTM Ajo Miguel Oliveira. Montmeló è la pista di casa per il giovane di Cervera e un successo davanti al suo pubblico è una prospettiva realizzabile.

Ma ci sarà da fare attenzione anche a Mattia Pasini: il pilota Italtrans Racing dopo otto stagioni è tornato sul gradino più alto del podio della categoria mediana al Mugello. Il romagnolo, sesto in classifica, da qualche GP sta dimostrando un passo da prime posizioni e potrebbe essere l’outsider della gara catalana.

Fuori gioco nelle battute finali in Italia ma deciso a tornare tra i protagonisti è Francesco Bagnaia: l'alfiere Sky Racing Team VR46 che prima del Mugello avevo segnato due podi ora è quinto iridato. Per il fratello di Valentino Rossi, Luca Marini, invece, la gara a Barcellona potrebbe essere l’occasione buona dopo l’ottima costanza da top 5 per raggiungere risultati eclatanti.