Morbidelli partirà in pole position al GP Olanda di Moto2. L'eccellente prestazione di Franco, però, ha un retrogusto amaro, a causa della brutta caduta di Baldassari, che ha tenuto tutti col fiato sospeso. Lorenzo ha perso il controllo della sua moto ed è caduto violentemente a terra in un tratto molto veloce. È rimasto sempre vigile e la Direzione Gara ha dichiarato che le sue condizioni sono stabili. A causa del violento impatto con l'asfalto, Baldassarri sarà sottoposto a esami specialistici ma per fortuna il peggio sembra scongiurato.

TANTE CADUTE - La QP della Moto2 è stata caratterizzate da numerose cadute. Quella di Baldassarri è stata la più brutta (e ha costratto la Direzione a esporre la bandiera rossa). Sono finiti a terra anche Marquez e Pasini, che nonostante un doppio KO è risalito in sella e ha iniziato la sua battaglia col cronometro. A pochi secondi dalla fine della qualifica Mattia era sesto. Solo l'ottima prestazione di Quartararo ha retrocesso Pasini in terza fila. Tornando alle posizioni di vertice, la prima fila è completata da Nakagami e Luthi.

Qui potete leggere la classifica della QP della Moto2.