Alle Moto2 il nuovo asfalto del Sachsenring sembra piacere, visto che nella prima sessione di prove libere i piloti sono subito stati più veloci dell’anno scorso, nonostante ci siano state varie cadute. Miguel Oliveira è stato il più veloce sulla pista tedesca, compiendo il suo giro più veloce in un 1:24,976. Alle sue spalle troviamo una coppia molto agguerrita formata da Franco Morbidelli e Takaaki Nakagami, entrambi attardati di due decimi e mezzo ma distaccati tra loro di soli tre millesimi.

La seconda fila virtuale è aperta da Simone Corsi, affiancato da Dominique Aegerter e Marcel Shrotter, tutti e tre con un distacco di quattro decimi scarsi. Al settimo posto troviamo Alex Marquex, seguito da Hafizh Syahrin e da Pecco Bagnaia. Chiude la top ten Jorge Navarro. Sfortunanto Mattia Pasini che è caduto alla curva 12 riportando gravi danni alla moto e non potendo concludere il turno di prove; il suo giro cronometrato migliore lo ha relegato in diciassettesima posizione.