La Moto2 è sempre una classe molto combattuta e il primo giorno di prove libere del GP del Sachsenring lo conferma. Sulla pista tedesca i piloti più veloci hanno siglato tempi molto simili: dalla prima alla settima posizione corre appena un decimo.

Il leader del venerdì è Xavi Vierge: lo spagnolo si è piazzato davanti al connazionale Alex Marquez per soli 25 millesimi, con il tedesco Schrotter sul podio virtuale della giornata, davanti al malese Pawi. Il leader della classifica iridata Francesco Bagnaia si piazza al quinto posto, ma è soltanto a 86 millesimi dal crono di Vierge. Immediatamente alle sue spalle troviamo Lorenzo Baldassarri, autore del sesto tempo.

GLI ITALIANI - A un decimo dal capoclassifica della giornata si piazza Mattia Pasini, che precede la prima KTM, quella di Binder.

A completare la top ten c’è Simone Corsi, mentre Luca Marini stampa il dodicesimo crono, davanti a Oliveira e Kent.

Per quanto riguarda gli altri italiani, Manzi è diciottesimo, Locatelli ventesimo. Giornata difficile per Fenati conclude le libere del venerdì al ventiduesimo posto. Terzultimo tempo di Fuligni.

Qui la classifica combinata dei tempi di oggi.