Moto2: la MV Agusta lavora sull'aerodinamica

Moto2: la MV Agusta lavora sull'aerodinamica

La Casa di Schiranna vuole presentarsi ancora più veloce al round del Mugello

 

Redazione

22 maggio 2019

L’importanza dell’aerodinamica dilaga anche in Moto2. La MV Agusta sta stringendo i tempi per presentarsi ancora più veloce sulla pista del Mugello: in occasione del GP Italia la moto italiana sarà dotata di una nuova carena, attualmente in definizione nella galleria del vento di Perugia, che ha un’incredibile somiglianza con quella usata sulle Cagiva 500. Oltre alle “parentele” ci sono anche nuovi condotti per portare aria al motore Triumph. Anche sotto il profilo del “fine tuning” del propulsore, la Moto2 sta vivendo un notevole momento di attività.

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi