Moto2 Mugello, Day1: Marini detta legge

Moto2 Mugello, Day1: Marini detta legge

Il pesarese conquista il primo posto al termine delle prime due libere. Terzo Pasini

 

FP

31 maggio 2019

E' di Luca Marini il primato della prima giornata di prove Moto2 al Mugello. Il pilota dello Sky Racing Team VR46 ha fermato il cronometro sull'1'51"986, seguito dallo svizzero Thomas Luthi e dall'altro azzurro Mattia Pasini, terzo con la Kalex del Team Petronas Sprinta Racing a un solo decimo dal leader

ITALIANI SUGLI SCUDI - Sul circuito toscano è fitta la presenza degli italiani nella top ten. Dopo Marcel Schrotter, infatti, troviamo Nicolò Bulega: il secondo dello Sky Racing Team VR46 non si è mai trovato così in alto nell'anno del debutto in Moto2, a mezzo secondo da Marini. Alle spalle di Navarro e Martin, rispettivamente sesto e settimo di giornata, ecco gli altri azzurri: Enea Bastianini è ottavo mentre i romani Fabio Di Giannatonio e Simone Corsi sono rispettivamente nono e decimo. Se il buongiorno si vede dal mattino, la gara della Moto2 potrebbe regalare grandi soddisfazioni ai colori di "casa nostra".

BALDA FATICA - Alex Marquez "naviga" per ora in 12esima posizione mentre più staccato è il leader del campionato Lorenzo Baldassarri, diciottesimo con la Kalex Flexbox HP40, a quasi un secondo da Marini e alle spalle di Locatelli. Manzi è 22esimo e Bezzecchi 26esimo. 

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi