Ancora pista semi bagnata a Motegi per la classe Moto2 che consegna la pole ad uno straordinario Luca Marini riuscito a girare forte fin da subito nonostante le condizioni meteo. L'ultima pole position dell'alfiere dello Sky racing team VR46 risale a Valencia 2018.
Tra gli italiani, è andato molto bene anche Lorenzo Baldassarri riuscito ad aggiudicarsi la terza posizione.

COME E' ANDATA - Ancora un italiano in pole position sul circuito giapponese di Motegi: dopo la pole position in Moto3 di Niccolò Antonelli è arrivata quella di Luca Marini in Moto2 a consegnare felicità tricolore agli italiani che per seguire le due qualifiche hanno dovuto svegliarsi all'alba.
Una qualifica che domani vedrà anche Lorenzo Baldassarri scattare dalla terza posizione in griglia con Augusto Fernandez, secondo, in mezzo ai due italiani.
La quarta posizione, invece, è andata a prendersela il leader del mondiale Alex Marquez che in questo sabato di qualifiche ha accumulato un secondo e tre di distacco da Marini.
In quinta posizione è arrivato Jorge Navarro, sesto Somkiat Chantra.
Bellissimo ottavo posto anche per il rookie Marco Bezzecchi che ha chiuso la top ten insieme a Marcel Schrotter e ad uno spericolato Remy Gardner entrato in pista a pochi minuti dalla fine con le gomme slick (con lui anche Brad Binder) che però non hanno pagato.
Appena fuori dalla top ten Stefano Manzi, undicesimo, davanti ad Enea Bastianini. La diciassetesima piazza è andata invece a Nicolò Bulega, mentre Andrea Locatelli si è dovuto accontentare del diciannovesimo posto.
A chiudere la classifica, per gli italiani, Fabio Di Giannantonio, ventunesimo e Mattia Pasini ventitreesimo.