Mentre a Jerez sono finiti i test per le categorie Moto2 e Moto3, vi avevamo chiesto di votare un sondaggio pubblicato su Motosprint che riguardava proprio uno dei team italiani coinvolti in entrambe le categorie del Motomondiale, ovvero lo Sky Racing team VR46.

La squadra al completo


La squadra, che ha fatto il suo debutto nel 2014 in Moto3, e che poi si è allargata anche alla categoria di mezzo nel 2017, ormai è pronta per puntare al titolo iridato.

Quest'anno, per quanto riguarda la categoria cadetta avrà come alfieri il giovanissimo Celestino Vietti Ramus e Andrea Migno, di ritorno al team dopo una stagione con la squadra di Angel Nieto e un'altra con il Bester Capital Dubai.

Per quanto riguarda la Moto2, invece, il pilota di punta per la stagione 2020 sarà senza dubbio Luca Marini al team VR46 dal 2018, ma sarà accompagnato da un altro validissimo pilota come Marco Bezzecchi, approdato lo scorso anno in Moto2 senza però aver trovato un feeling appropriato con il Red Bull KTM Tech3.

Quest'anno, quindi, piloti e team hanno voglia di ottenere importanti risultati e i tempi sembrano davvero maturi.

Il sondaggio


Ma lo Sky Racing team VR46 sarà davvero da Mondiale nel 2020? Questa è proprio la domanda alla quale vi avevamo chiesto di rispondere con un risultato che si è rivelato positivo.

A dare l'appoggio al team è stato il 36% dei votanti che ha detto che “si, lo Sky Racing team potrà puntare al Mondiale in entrambe le categorie”. Ma c'è anche un 29% che invece è molto più dubbioso e che ha votato invece per il “no”, credendo che la squadra non sia abbastanza forte.

Le percentuali, che sono alte per ogni risposta, vedono anche un 21% che pensa che il titolo sarà alla portata del team soltanto in Moto2 in quanto Luca Marini è uno dei piloti favoriti.

Infine, il 14% dei votanti, crede invece che la lotta al titolo potrà essere combattuta soltanto in Moto3 dove Migno e Vietti hanno buonissime possibilità di vittoria.

Dainese Riding Master: in pista con Rossi e i piloti del Motomondiale