Si è conclusa la giornata di test che ha visto i piloti della Moto2 impegnati sul circuito di Jerez de la Frontera in vista della gara che si svolgerà domenica.

Dopo il lockdown era tempo di sgranchire i motori e tornare ad assaporare le curve del tracciato spagnolo ed ecco che Jorge Martin, pilota del team Red Bull KTM Ajo ed osservato speciale per il possibile salto in MotoGP dal 2021, non ha tardato ad alzare la voce sul circuito di casa.

La classifica del pomeriggio


Se nella prima sessione di prove della mattina aveva ottenuto soltanto il sesto piazzamento, nel pomeriggio è balzato al comando della classifica con un tempo di 1:42.346.

La seconda posizione è andata a Tom Luthi con il suo best lap fatto registrare al mattino, mentre la terza e quarta piazza è andata ad una straordinaria doppietta Sky Racing team VR46 con il neo arrivato Marco Bezzecchi e a seguire Luca Marini. La quinta posizione l'ha conquistata invece Sam Lowes.

Ancora in sesta posizione un altro portacolori italiano: Enea Bastianini, alfiere del team Italtrans  hadimostrato di essere in gran forma. A chiudere la top ten del pomeriggio Marcel Schrotter,Tetsuta Nagashima, Jorge Navarro e Xavi Vierge.

Gli altri italiani in pista


Per gli altri italiani in pista da segnalare l'undicesimo tempo del pomeriggio fatto registrare da Nicolò Bulega passato al team Gresini, Lorenzo Baldassarri dodicesimo con il team Pons, mentre Stefano Manzi è ventesimo e il rookie Lorenzo Dalla Porta ventottesimo.

I piloti torneranno in pista venerdì per le FP1 e FP2, mentre sabato sarà la volta delle FP3 e delle qualifiche.

Quartararo sanzionato per irregolarità durante dei test privati