Un Sam Lowes in palla non è bastato per mettere tutti in fila nelle Qualifiche del GP della Repubblica Ceca: a scattare dal palo, a Brno, sarà il ritrovato Joe Roberts, che ha conquistato la sua seconda pole position stagionale con una prestazione maiuscola.

Un crono da 2'01”692 che ha permesso all’americano di rientrare ai box con oltre un minuto e mezzo di anticipo sul finale della sessione, convinto che il suo tempo sarebbe stato inarrivabile per la concorrenza.  

Così è stato, infatti, perché Sam Lowes non è riuscito ad andare sotto i 2'01”822; 59 millesimi in meno di quanto fatto da Enea Bastianini, bravo ad agguantare un'importantissima prima fila all’ultimo giro utile, nonostante una moto non del tutto perfetta.

“È importante riuscire a partire davanti e questa prima fila per domani vale oro - ha commentato il riminese, intervistato da Sky Sport MotoGP -. La moto oggi non era il massimo. Sono riuscito a fare un bel tempo, però sicuramente si poteva ambire a qualcosa di più. Peccato. Si è sentito molto il drop dell’anteriore. Vediamo di risolvere”.

Abbonati a DAZN e guarda la MotoGP™, Moto2 e Moto3

Indietro Marini. In difficoltà Nagashima


Aprirà la seconda fila il combattivo Hafizh Syahrin, che ha portato in quarta piazza la Speed Up del team Aspar, precedendo Marco Bezzecchi e Jorge Martin, che diranno certamente la loro nella lotta per il podio.

In settima piazza il convalescente Marcel Schrotter, che dividerà la terza fila Augusto Fernandez e Fabio Di Giannantonio, transitato dalla Q1 insieme a Bensdsneyder e Manzi (che scatteranno rispettivamente 17° e 13°).

Manca all’appello Luca Marini, che dopo aver brillato nelle prove Libere si è fermato a 8 decimi dal poleman, chiudendo le Qualifiche con il decimo tempo. Un risultato ben al di sotto delle aspettative per il rider dello Sky Racing Team, che potrà comunque approfittare della disastrosa qualifica di Tetsuta Nagashima. Eliminato in Q1, il leader della classifica andrà a chiudere la settima fila dello schieramento con il 21° tempo.

In difficoltà anche Lorenzo Baldassarri, Niccolò Bulega e Simone Corsi, che scatteranno rispettivamente 18°, 19° e 20°.

La Top 10


1. Joe Roberts (Tennor American Racing) – 2:01.692

2. Sam Lowes (EG 0,0 Marc VDS) + 0.130

3. Enea Bastianini (Italtrans Racing Team) + 0.189

4. Hafizh Syahrin (Openbank Aspar Team) + 0.453

5. Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46) + 0.486

6. Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo) + 0.597

7. Marcel Schrötter (Liqui Moly Intact GP) + 0.653

8. Augusto Fernandez (EG 0,0 Marc VDS) + 0.673

9. Fabio Di Giannantonio (MB Conveyors Speed Up) + 0.684

10. Luca Marini (SKY Racing Team VR46) + 0.802

MotoGP, Qualifiche Brno: Zarco porta in alto la Ducati, Dovi l'affonda