Turno infuocato quello di questo pomeriggio, soprattutto nel finale con una bella lotta sul cronometro tra Sam Lowes e Jorge Martin. A “vincere” questo scontro e confermarsi al vertice dopo il turno di stamattina è ancora il pilota inglese del team Marc VDS, che migliora il suo tempo e si mette comodo in Q2. 

Sembrano loro due infatti i più accreditati a giocarsi la pole position ma in agguato c’è il team mate di Lowes, Augusto Fernandez che non ha girato male durante la sessione e che potrebbe fare un bello scherzo ai primi due. 

Sessione iniziata con la pista quasi asciutta dopo lo scroscio che ha portato i top rider MotoGP a non entrare. La prima metà del turno è stata quindi vissuta con il patema che potesse tornare a piovere subito. Ed in effetti qualche goccia è anche scesa ma non ha sortito alcun effetto.

Nella seconda parte di turno, tutti in pista con gomma nuova e via di time attack con il bel duello per la prima posizione tra Lowes e Martin. E proprio loro due sono gli unici a scendere sotto il 29: 1'28”985 per Lowes contro il 1'29”995 dello spagnolo, solo 10 millesimi a separarli. 

Jake Dixon porta il team Petronas, in difficoltà rispetto a Moto3 e MotoGP, in terza posizione a meno di 3 decimi ma davanti ad Augusto Fernandez. Poi Roberts, Vierge, Navarro, Schrotter, Bastianini, ben messo con il passo pur avendo girato poco rispetto agli altri, Canet a chiudere la top 10. 

Poi Chantra, Nagashima, Manzi, Bezzecchi e Gardner a chiudere la lista dei 15 per la Q2. Marini è 19° davanti a Baldassarri e Bulega con Dalla Porta 23°, Di Giannantonio, con problemi a fermare la moto in staccata, 24° e Corsi 29°, ma con il problema al piede.

Turno ancora una volta tiratissimo e con 18 piloti racchiusi in 1”, questa ideale top 18 è chiusa da un Luthi apparso un po’ in difficoltà in questo restart stagionale. 

La classifica combinata


La classifica combinata vede Lowes e Martin davanti a tutti, Bezzecchi terzo a precedere Fernandez, Dixon, Navarro, Gardner, Canet, Nagashima e Roberts i primi 10. Baldassarri, Marini, Vierge, Manzi, Chantra chiudono i 15 al momento qualificati in Q2 

La top 6 delle FP2


1.     Sam Lowes (Marc VDS) 1’28”985

2.     Jorge Martin (RedBull KTM) + 0.010

3.     Jake Dixon (Petronas) + 0.222

4.     Augusto Fernandez (Marc VDS) + 0.383

5.     Joe Roberts (American Racing) + 0.451

6.     Xavi Vierge (Petronas) + 0.525

Abbonati a DAZN e guarda la MotoGP™, Moto2 e Moto3