Anche se i fogli PDF delle qualifiche Moto2 del Gran Premio di Misano e della Riviera di Rimini danno Sam Lowes in pole con il crono di 1'36"170, non sarà il pilota inglese del team Marc VDS a coprire la prima casella dello schieramento, perché dovrà scontare una penalizzazione comminatagli dopo la gara di Spielberg.

Il gemello di Alex partirà punito e mazziato dalla pit lane, sicché dal palo prenderà il via Remy Gardner, australiano figlio d'arte del grande Wayne, iridato in 500 con la Honda. Alle spalle di Remy, le due Kalex del team Sky VR46.

"Non sono soddisfatto del mio giro, però va bene lo stesso. Dovrò iniziare forte e poi vedremo" ha detto Luca Marini, che avrà appena dietro Marco Bezzecchi, quest'ultimo rotolante nella sabbia prima di ricevere la notizia: "Guarda che sarai terzo, perché Lowes è penalizzato. La prima fila è tua" dai giornalisti che lo hanno intervistato.

Abbonati a DAZN e guarda la MotoGP™, Moto2 e Moto3

Moto2 di Misano e Riviera di Rimini, che Bestia!


Enea è in forma ed il suo quarto tempo lo conferma. Saranno le novità da affrontare a fine stagione, sarà che si sta giocando seriamente il titolo della Middle Class, magari approfittando dell'assenza di Jorge Martin. Il Bestia è quarto, meglio di Vierge, Schrotter, Fernandez e Nagashima.

Fabio Di Giannantonio è decimo, il resto del plotone più attardato. Considerando il passo esibito da Sam Lowes, per lui una rimonta possibile. Se, tuttavia, l'inglese riuscirà a passare nel traffico del Misano World Circuit, che offre alcuni punti in cui superare, ma non per manovre semplici.

Nei sedici più veloci delle qualifiche, gli ex MotoGP Luthi e Syahrin, il campione della Moto3 - Lorenzo Dalla Porta - e Joe Roberts, che ha assaggiato l'asfalto duro e scuro almeno un paio di volte da ieri ad oggi. Il suo consigliere è John Hopkins e dovrà rimettere in bolla il giovane californiano.

Il nipponico Ogura è il poleman della Moto3, italiani in seconda fila