La Moto2 è tornata in azione questa mattina sul circuito di Misano con il primo turno di prove libere del GP Emilia Romagna.

Dopo la vittoria di Luca Marini una settimana fa,sempre sulla stessa pista, a siglare il miglior tempo è il pilota di casa Enea Bastianini: il pilota del team Italtrans è partito subito bene e dopo il secondo posto conquistato nel GP di San Marino ha inaugurato il Gran Premio dell’Emilia-Romagna e della Riviera di Rimini con il crono di1:36.262.

Secondo tempo, con un distacco di appena 0,171 per Tom Luthi davanti a Sam Lowes, autore della pole position nonché nuovo record della pista la scorsa settimana.

Abbonati a DAZN e guarda la MotoGP™, Moto2 e Moto3

Bulega trova il feeling


Quarto posto per Hector Garzo: lo spagnolo precede Nicolò Bulega, portacolori del Federal Oil Gresini Moto2, buon quinto sulla pista di casa.

Sesto tempo per il leader del campionato Luca Marini: dopo il GP della scorsa settimana il portacolori dello SKY Racing Team VR46 è sempre più consapevole che il suo compagno di squadra Marco Bezzecchi è uno dei contendenti più difficile da battere per conquistare il titolo. Il ‘Bez’ termina la prima sessione al nono posto dopo essersi visto cancellare il miglior giro che lo vedeva in quarta posizione. 

Per quanto riguarda gli altri italiani, troviamo Lorenzo Baldassarri (Flexbox HP 40) al tredicesimo posto, Lorenzo Dalla Porta (Italtrans Racing Team) al sedicesimo  e il rientrante Mattia Pasini in diciannovesima piazza. Il ‘Paso’ sta sostituendo Jorge Martin nel Red Bull KTM Ajo dopo che lo spagnolo è risultato positivo al Covid-19. 

Da segnalare le cadute di Kasma Daniel, Jorge Navarro e Andi Farid Izdihar, tutti illesi. 

La classifica


 

Moto3, FP1 GP Emilia Romagna: Fernandez primo, Foggia terzo