Sabato 26 e domenica 27 settembre a raccontare le classi minori su DAZN ci penserà, oltre al solito Matteo Pittaccio, l’ex campionessa italiana di motociclismo Alessia Polita. L'ex pilota darà la voce alla Moto3 e alla Moto2 che disputeranno il nono appuntamento stagionale sul circuito di Barcellona, e ci ha raccontato come sta vivendo questa nuova occasione e cosa ne pensa delle due classi.

Abbonati a DAZN e guarda la MotoGP™, Moto2 e Moto3

Dietro le quinte


Alla Polita l’attende un fine settimana fatto di esperienze nuove, ma la sua solita grinta la accompagna anche in questo: “Essendo appassionata e amante dei motori, sono felice di commentare proprio una gara di motociclismo. Era da un po’ che sognavo di fare questa esperienza e commentare qualche gara. Mi piace mettermi alla prova e vedere come funziona. In questi giorni ho pensato anche di mettermi davanti allo specchio e vedere come potrei commentare una gara perché non è facile avendo sempre fatto la parte dell’atleta. È una sfida che voglio affrontare e sono contenta che DAZN abbia pensato a me”.

Moto2, GP Emilia Romagna: LE PAGELLE

Italia


C’è tanto tricolore quest’anno in pista e nelle posizioni che contano, sia nelle due classi minori sia nella top class, e c’è la possibilità che a fine anno qualche titolo venga vinto proprio da nostri connazionali. Alessia ha commentato: “In Moto2 abbiamo 3 italiani nei primi tre posti classifica - Marini, Bastianini e Bezzecchi - quindi non è che sia più semplice però abbiamo la strada abbastanza spianata. Nella Moto3 sarà un po’ più difficile perché il nostro primo italiano è quarto con Vietti. Però diciamo che da quando è nata l’Academy di Valentino Rossi si cominciano a vedere molti più nomi italiani che prima mancavano. E poi devo dire che sono due categorie spettacolari perché la Moto3 dà delle emozioni bellissime. Guarda Fenati domenica come da dietro è risalito, passava all’esterno, fino ad arrivare alla vittoria. Sono due categorie da seguire e secondo me sono da veri appassionati di motociclismo. Molti seguono un po’ l’onda mediatica della MotoGP ma sarebbe bello che seguissero anche queste categorie perché i piloti che vediamo in Moto3 probabilmente li vedremo in MotoGP. Il campionato di motociclismo ci regala sempre cose belle e nuove”.

Moto3, GP Emilia Romagna: LE PAGELLE

Pronostico


Ora che sono state disputate ormai un buon numero di gare, otto per Moto3 e Moto2, è tempo di iniziare a fare pronostici e Alessia ha le idee chiare su chi scommettere: “Nella Moto2, l’ho sempre seguito, il cuore mi porta a Bastianini. Mentre nella Moto3 direi Celestino (Vietti) perché è l’unico che ancora può pretendere al titolo. Se poi vogliamo parlare di chi mi trasmette quel qualcosa in più a livello personale, allora dico Fenati. Il mondo dei social lo ha distrutto e per un atleta è pesante. È un po’ altalenante a livello sportivo ma mi piace come persona”.

Polita-La Marra: che coppia!