Da un po' di tempo, Aron Canet pativa non poco, perché il braccio destro gli creava problemi e fastidi. La famigerata sindrome compartimentale aveva colpito pure il giovane pilota spagnolo, non del tutto in grado di guidare la sua Speed Up Moto2.

Il team Aspar MotoGP ha pubblicato un post, nel quale si vede Canet sdraiato in un letto di ospedale: per risolvere la questione, Aron ha deciso di sottoporsi ad intervento chirurgico, fortunatamente dagli esiti positivi: "Avevo problemi sin dal precampionato - ha spiegato come la situazione fosse davvero fastidiosa - infatti, i dottori erano sorpresi e non capivano come io facessi a guidare conciato così. Spero di essere al 100% nelle prossime gare".

Glielo auguriamo, come gli auguriamo un felice compleanno: oggi Aron compie 21 anni, perché nato il 30 settembre 1999 a Corbera de Alcira, nella zona valenciana. Nei prossimi Gran Premi Canet avrà un braccio "nuovo" e tanta voglia di riscatto, nella selettiva e dura Middle Class del Motomondiale.

Da pilota a commentatrice TV: Alessia Polita sa su chi puntare