Solo quattro uomini nella storia del Motorland di Aragon sono riusciti, in Moto2, a scendere sotto al muro dell'1"52 e, tra questi, il più veloce è Sam Lowes. 1'51"651 questo il tempone che il britannico ha staccanto nel suo penultimo giro lanciato, sul finire della Q2.

Un giro che gli ha permesso di conquistare la pole position davanti a Marco Bezzecchi e Fabio Di Giannantonio, rispettivamente secondo e terzo a 148 e 219 millesimi. Ultimo a infrangere la barriera del minuto e 52, Jake Dixon, quarto davanti a Marcos Ramirez e Jorge Navarro.

Abbonati a DAZN e guarda la MotoGP™, Moto2 e Moto3

Attardati Marini e Bastianini


Qualifiche che non hanno esattamente sorriso al leader del Mondiale Luca Marini, che dovrà accomodarsi in terza fila, con il settimo tempo; sperando di riuscire ad aggianciare il gruppo di testa, per evitare di aprire ulteriormente la lotta per il titolo.

Se il primo inseguitore del fratello di Valentino Rossi - che guida la classifica con 150 punti -, è quell'Enea Bastianini (-15 punti) che non è riuscito ad andare più in là del 12° tempo, va infatti detto che Bezzecchi (-20) e Lowes (-22) tengono sotto tiro il riminese e domani potrebbero avere una ghiotta occasione per accorciare la distanza dalla vetta.

Dopo essere transitato dalla Q1, insieme a Tetsuta Nagashima, Simone Corsi e Tom Luthi, Jorge Martin ha concluso le Qualifiche con l'ottavo tempo, precedendo Augusto Fernandez, Remy Gardner e Joe Roberts, che chiuderà la quarta fila con Enea Bastianini.

La griglia di partenza


MotoGP, Aragon Qualifiche: Super pole di Quartararo, Dovi è tredicesimo