Sam Lowes non si ferma più. Dopo la vittoria della gara di domenica scorsa, l’inglese è in uno stato di forma incredibile ed anche nel terzo turno di libere conferma quanto fatto vedere ieri girando costantemente sotto il record della pista. Il numero 22 del team Marc VDS vuole provare a vincere anche questa per mettere spazio tra sé e gli avversari per il titolo Mondiale.

Moto2 FP2: italiani in difficoltà a Teruel, Lowes è una seria minaccia

Pons e Garzo variabili impazzite


Gran bel terzo turno di libere per i due spagnoli. Il figlio di Pons firma il secondo tempo dietro di soli 64 millesimi a Lowes mentre il secondo pilota del team di Sito Pons, Hector Garzo, è quinto a quasi 4 decimi dall’inglese del team Marc VDS. In mezzo a loro Marcos Ramirez ed un altro figlio d’arte, ovvero Remy Gardner.

Segue un altro gruppo di spagnoli con Fernandez, Navarro, al quale è bastato il 51”9 del turno di ieri pomeriggio per tenersi la sua settima posizione, e Martin con la prima delle due Kalex KTM. 

Bez e Bestia dentro, Maro fuori


La notizia negativa della giornata di oggi per gli italiani della Moto2 è che Luca Marini, ex leader del Mondiale, dovrà partire dalla Q1 delle qualifiche oggi pomeriggio. Nonostante durante il turno sia riuscito a migliorarsi ed entrare nei meravigliosi 14, Luca sul finale del turno ha perso la sua posizione cercando di concentrarsi sulla gara di domani ma dovrà lottare oggi pomeriggio per prendersi lo spot per la Q2. In Q2 direttamente vanno invece Bezzecchi con la nona posizione e Bastianini, tornato leader del Mondiale dopo il podio di domenica scorsa, con l’11^ posizione. 

Abbonati a DAZN e guarda la MotoGP™, Moto2 e Moto3

Il resto del plotone


Si prendono lo spot per la Q2 diretta anche Dixon, Baldassarri, Di Giannantonio e Joe Roberts, nonostante la rovinosa caduta durante il turno. Fuori per 30 millesimi dalla Q2 diretta lo spagnolo Xavi Vierge insieme a Bendsneyder, rispettivamente 15° e 16°. Bulega è 18° e precede Corsi, Syahrin, caduto anche lui, Dalla Porta, Luthi, grandissima difficoltà per lo svizzero, Manzi, Chantra, Schrotter, ancora peggio del suo “capitano”, Nagashima, caduto, Daniel, Cardelus, Izdihar, Biesiekirski.

La classifica


MotoGP, Teruel: tutti gli orari TV di Sky e TV8