Gran Premio d'Europa memorabile per la Moto3, ma la Moto2 non è da meno. Marco Bezzecchi vince la sua seconda gara stagionale nella classe intermedia restando in testa fin dalle prime tornate, mentre accade di tutto alle sue spalle, tra cui la clamorosa caduta dell'ormai ex leader della classifica Sam Lowes mentre si trovava in seconda posizione. 

Grande rimonta di Bastianini


Chiudono sul podio in seconda e terza posizione Jorge Martin e Remy Gardner, con Enea Bastianini quarto al termine di una rimonta che l'ha visto risalire dalla quindicesima posizione in griglia fino alla lotta per il podio. Il riminese è ora nuovamente leader del mondiale con sei punti di vantaggio su Lowes.

Grande gara per i colori italiani, con Baldassarri quinto e beffato dal pilota Italtrans all'ultimo giro, a precedere Marini, ottimo sesto davanti a Garzò. In top ten anche Bulega, ottavo, con Stefano Manzi che chiude a punti in quindicesima posizione con l'MV. Ventesimo Dalla Porta, out Di Giannantonio e Corsi.

Bastianini e Marini in MotoGP con Esponsorama Racing Ducati

Pista umida e tante cadute


Tanti i ritiri in seguito a delle scivolate, spesso causate da chiazze di umido e asfalto freddo per via del meteo incerto che ha contraddistinto il fine settimana. Oltre alla già citata caduta di Lowes, vanno registrate anche quelle di Joe Roberts nei primi giri - scivolato ben due volte oggi tra warm up e gara - mentre si trovava davanti a tutti e quella di Syahrin, già dolorante.

La classifica della gara


MotoGP, GP Europa: Aleix Espargaro penalizzato, perde la seconda fila