Ogni errore ed ogni brutta caduta si può pagare cara in una Moto2 così tirata come quella di quest’anno. Lo sa benissimo Sam Lowes che dopo essersi auto eliminato domenica scorsa mentre era secondo, oggi ha rischiato di togliersi dalla lotta per il campionato con una brutta caduta che poteva avere esiti diversi. Fortunatamente l’inglese non si è fatto nulla ma rimane la gran botta alla mano destra per l’alfiere del team EG 0,0 Marc VDS, in lotta per il Mondiale con Bastianini, Marini e Bezzecchi.

L’inglese, dopo le qualifiche di oggi, partirà dalla 18esima casella sulla griglia, non il massimo considerando le posizioni dei suoi avversari: Bezzecchi 3°, Marini 10° e Bastianini 12° 

Il post social


Sulla pagina Facebook ufficiale e sul profilo Instagram del pilota inglese sono comparsi questi post nei quali Sam parla del mix di emozioni di questa giornata e le speranze per domani.

"È stato un brutto incidente e la moto mi ha colpito la mano destra piuttosto forte. Ho sofferto in Q2 e tutto quello che posso fare ora è fare un trattamento intenso e domani mattina (domenica,ndr) raccogliere più punti possibili in gara. Grazie per il supporto come sempre!"

Today has been a strange day because I was feeling really good in FP3. My times were fast on used tyres and more...

Pubblicato da Sam Lowes su Sabato 14 novembre 2020
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Sam Lowes (@sam.lowes22)

MotoGP, GP Valencia: gli orari TV di Sky, DAZN e TV8