Il circuito di Portimao (che ricordiamo essere una novità nel Motomondiale) ha regalato grandi emozioni ai piloti, tutti entusiasti e sbalorditi dai saliscendi e dai curvoni portoghesi.

Il primo turno di libere della Moto2 vede un grande Marcos Ramirez davanti a tutti.

Con il tempo di 1'43.740 precede per soli 10 centesimi Fabio Di Giannantonio, in grande forma dopo il GP di Valencia, che lo ha visto a terra a poche curve dalla fine proprio mentre era in testa alla corsa. Inseguono Marini, Gardner e Bezzecchi a pochi millesimi, buono l'inizio dei due azzurri in lotta per il titolo.

Augusto Fernandez precede un ottimo Nicolò Bulega, il quale a fine turno si aggiudica un'incoraggiante settimana posizione. Seguono i tre spagnoli Garzo (fresco di rinnovo per il 2021), Vierge e il vincitore dello scorso Gran Premio Jorge Martin.

Il britannico Lowes effettua pochi giri durante la sessione, presumibilmente per non portare eccessivi stress al polso destro infortunato nelle libere del weekend valenciano, ma riesce comunque a mettere in mostra un ottimo feeling sul circuito portoghese dove ha già corso e vinto nel campionato supersport.

L’olandese Bendsneyder precede Canet, occupando la dodicesima e tredicesima posizione. Dietro di loro il leader del mondiale Enea Bastianini (a soli 7 decimi da Ramirez), il quale -questo weekend- punterà ad una strategia conservativa e difensiva per riuscire a portarsi a casa il suo primo titolo mondiale.

Nel pomeriggio, il secondo turno di prove ci aiuterà a capire meglio le sensazioni dei piloti su questo circuito.

MotoGP, orari TV GP Portogallo: in diretta su Sky, DAZN e TV8

Gli altri azzurri in pista


Stefano Manzi, che a Valencia è riuscito a conquistare la sua prima pole position, chiude in sedicesima posizone, davanti a Lorenzo Baldassarri.

Non grandioso l'inizio di questo weekend per Simone Corsi, che in sella alla sua MV conclude ventiquattresimo; continuano invece le grandi difficolta di Lorenzo Dalla Porta, ultimo pilota del turno, in ventinovesima posizione.

La classifica


Moto3 GP Portogallo, FP1: Masia primo davanti a un ottimo Fenati