Le FP3 di questa mattina parlavano chiaro. Remy Gardner si conferma un razzo sul circuito portoghese e con il tempo di 1’42.592 si aggiudica l’ultimo turno di Qualifiche di questa stagione mozzafiato.

Staccato di 118 millessimi, troviamo Luca Marini, il quale domani partirà dalla prima fila assieme al connazionale Di Giannantonio, contentissimo delle sensazioni che il tracciato (novità dell’anno) gli ha regalato fino ad ora. Enea Bastianini non sbaglia la strategia di queste Qualifiche piazzandosi nelle posizioni che contano: domani sarà lui ad aprire la seconda fila, senza dover incorrere in una rimonta obbligatoria. Ottimi i piazzamenti dei due azzurri in lotta per il titolo, ed in vista di domani ne vedremo sicuramente delle belle.

Sam Lowes, che conclude in quinta posizione, merita tanti applausi. Il modo di correre che ha avuto in questi giorni è sempre il medesimo: pochi giri ma efficaci. La mano destra sarà parecchio dolorante, ma il britannico in pista sembra quasi scordarsi di avere una frattura. La gara sarà però ben più lunga e probabilmente potrebbe risentire dell’infortunio.

Un grande Martin (passato per la Q1) si piazza in sesta posizione, riuscendo quindi a risollevare un weekend che sembrava ormai perso. Apre la terza fila Nicolò Bulega, parecchio in forma sul circuito di Portimao, seguito dai due spagnoli, anch’essi molto costanti, Fernandez e Ramirez.

Purtroppo per Marco Bezzecchi (primo della Q1) si conferma un Gran Premio in salita, e domani partirà dalla dodicesima posizione. Lontano dai tre rivali per la lotta al titolo, racchiusi tutti in top 5, sarà costretto ad un’ottima partenza ed eventualmente ad una gara in rimonta. Se così non dovesse andare, la sua piccola chance per vincere il titolo svanirebbe.

Moto3 e Moto2, GP Portogallo: Mondiale aperto fino all'ultima curva

Gli altri italiani in pista


Lorenzo Baldassarri, che dopo il secondo turno di libere sembrava in gran forma, conclude solamente in diciassettesima posizione, parecchio lontano dai piazzamenti che contano.

Non benissimo anche per il poleman valenciano Stefano Manzi, due posizioni dietro il “Balda”. Dopo il Riminese troviamo Lorenzo Dalla Porta (ventesimo), ed ultimo degli azzurri, in venticinquesima posizione, Simone Corsi.

MotoGP, orari TV GP Portogallo: in diretta su Sky, DAZN e TV8

La griglia di partenza


Moto2, alloro per quattro in Portogallo: ecco le combinazioni per il Mondiale