La prima giornata di test in Qatar per la Moto2 si è ufficialmente conclusa, nonostante alcune difficoltà. Il grande caldo e le condizioni non ottimali del circuito di Losail infatti non hanno aiutato i team ed i piloti della classe intermedia, che sono riusciti a far segnare tempi interessanti solamente nella terza ed ultima sessione della giornata.

In quest’ultima (e di conseguenza nella classifica combinata dei tre turni) è stato Remy Gardner a svettare, grazie al tempo di 1’59”074, quasi tre decimi meglio della Boscoscuro (ex Speed Up) di Aron Canet, primo degli inseguitori. Terza piazza per l’alfiere del team Italtrans Joe Roberts, che proprio sul tracciato di Losail firmò l’anno scorso la sua prima pole position in Moto2.

Bulega in top five


A mezzo secondo esatto dalla vetta ecco Sam Lowes, uno dei candidati al titolo in sella alla Kalex del team Marc VDS, seguito dal primo degli italiani in graduatoria: trattasi di Nicolò Bulega, quinto a soli nove millesimi da Lowes, ma comunque davanti a Xavi Vierge.

Settima piazza per Marcel Schrotter, seguito da Augusto Fernandez, Jake Dixon ed il debuttante Raul Fernandez, in sella alla seconda Kalex del team Ajo. Ai piedi della top ten Fabio Di Giannantonio, ultimo pilota ad incassare meno di un secondo dalla vetta in sella alla Kalex del team Gresini.

Gli altri italiani


Trovano posto nei primi 15 anche Simone Corsi e la sua MV Agusta (13°), mentre Marco Bezzecchi chiude la sua prima giornata in 16° piazza, a poco più di un secondo dal leader: il pilota di Viserba è sceso in pista solamente nell’ultima sessione di giornata, a causa delle già citate cattive condizioni della pista.

Alle spalle del romagnolo ecco Tony Arbolino, davanti ad Ai Ogura e Stefano Manzi, ancora in cerca della migliore confidenza in sella alla Kalex del team Pons. Difficoltà anche per Lorenzo Dalla Porta 22°, seguito dal Campione del Mondo Moto3 2020 Arenas e da Celestino Vietti, rookie del team Sky VR46. Chiudono infine il lungo trenino di italiani Lorenzo Baldassarri (26°) e Yari Montella (28°), al debutto con la Boscoscuro del team Speed Up.

La classifica


DAZN, Rolfo: “Bezzecchi favorito in Moto2”