Dopo aver chiuso davanti a tutti in Moto3 con Sergio Garcia, il team Aspar conquista la prima posizione anche in Moto2 grazie ad Aron Canet, che chiude in testa le FP3 in sella alla Boscoscuro della squadra capitanata da Jorge Martinez. Seconda posizione per Joe Robers, poi Di Giannantonio, Vietti e Sam Lowes. Tuttavia, nessuno è riuscito a migliorare il proprio tempo rispetto alle FP2 del venerdì.

Da segnalare la temperatura dell'asfalto e dell'aria estremamente calda, che ha causato numerose cadute nel corso della sessione, tra cui quella dell'esordiente belga Barry Baltus che è stato portato al centro medico dopo essere stato disarcionato dalla sua NTS.

Lowes il migliore della combinata


Il miglior tempo della combinata resta però quello di Sam Lowes, che andrà direttamente in Q2 insieme a Marco Bezzecchi, Joe Roberts, Xavi Vierge, Remy Gardner e Bo Bendsneyder. Settima piazza per Nicolò Bulega, poi Fernandez, Dixon, Navarro, Schrotter, Arbolino, Luthi e Canet.

Dovranno quindi passare dalla Q1 gli altri italiani, compreso Lorenzo Baldassarri con la MV Agusta del team Forward, il quale non ha centrato l'accesso diretto alla Q2 per appena due millesimi di secondo.

Attiva ora DAZN e guarda le gare di MotoGP, Moto2 e Moto3 live e on demand

La classifica combinata delle tre sessioni di prove


MotoGP: Jorge Lorenzo diventa youtuber e fa il pronostico sul GP Qatar