Il capitolo della Moto2 di Raúl Fernández è iniziato nel migliore dei modi, con la sua presenza costante nel gruppo di testa. In Qatar, infatti, nei due GP ha ottenuto un quinto e un terzo posto e lo spagnolo, che l’anno scorso aveva concluso in crescendo la Moto3, è già diventato la rivelazione della classe di mezzo.

Moto2 GP Portogallo: out Marcon causa Covid, Forward chiama Pons

La MotoGP è vicina


Tanto che alcuni occhi della top class si sono posati su di lui. Ad annunciarlo è il giornale spagnolo Marca, che sostiene che Yamaha, Ducati e Aprilia hanno già dimostrato il loro interesse, andando a chiedere quali siano i suoi dettagli contrattuali per le prossime stagioni. Del resto il suo adattamento alla Kalex del Red Bull Team Ajo è stato più che rapido e in appena un mese si è convertito in uno dei protagonisti della nuova classe. Per il momento c'è stato un primo contatto tra le parti, a cui però pare ne seguiranno altri. Certamente le altre Case dovranno fare i conti con KTM, che per il momento l’ha ingaggiato per le stagioni 2021-22 in Moto2 con un’opzione preferenziale per il suo debutto nella top class nel 2023. 

Moto2 GP Portogallo: sarà ancora Lowes show a Portimao?