Dopo essere stato sostituito nel Gran Premio di Portimao dall'inglese Fraser Rogers, a Jerez de la Frontera il belga Barry Baltus non sarà ancora pronto per tornare in sella alla sua NTS del team RW Racing GP, che verrà portata in gara da Taiga Hada, pilota giapponese impegnato ormai da diverse stagioni nell'Europeo Moto2 nel contesto del CEV, dove corre con il team AGR.

Nonostante l'operazione sia stata un successo, il giovane pilota al primo anno con la classe intermedia non si è ancora ripreso al meglio e dovrà attendere almeno un altro Gran Premio prima di tornare in gara, come confermato dal team manager Jarno Janssen: "Barry sta bene, ma vogliamo che resti a riposo e si riprenda al meglio prima di tornare in sella. Per questo verrà sostituito a Jerez".

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da RW Racing GP (@rw_racing_gp)

Hada: "Cercherò di aiutare la squadra"


Il 25enne giapponese si è detto entusiasta per la grande opportunità di esordire nel mondiale Moto2: "Ringrazio la mia squadra e soprattutto il team NTS per questa bella occasione. Il mio obiettivo sarà di non commettere errori durante il prossimo fine settimana, cercando di imparare il più possibile dai migliori piloti del mondo e fornendo le mie impressioni sulla moto, per aiutare la squadra con lo sviluppo del mezzo".

Moto2, Gardner guida il campionato: l'Australia ha un nuovo pupillo?