La gara di Le Mans per Marco Bezzecchi si è chiusa con il terzo piazzamento alle spalle di Raul Fernandez e Remy Gardner. Per il pilota italiano dello Sky Racing Team VR46, il risultato ottenuto non è stato quello desiderato, visto che partiva dalla seconda casella e in gara si sentiva di poter fare di più. In ogni caso, è riuscito a racimolare punti importanti in ottica campionato. Riuscirà, a fine stagione, a compiere anche l'ambito salto di categoria?

Uno sforzo in più verso la vittoria


La gara di Le Mans non è stata di certo facile e quest'anno, l'italiano, si trova a dover fare i conti con il duo KTM Ajo che non molla un colpo: Remy Gardner, al momento primo nella classifica iridata, sta riuscendo ad avere una costanza di risultati davvero impressionante anche se ancora gli manca la vittoria in questo 2021. Ma anche il rookie e compagno di squadra Raul Fernandez non scherza, tanto che, grazie alla vittoria di Le Mans, si trova adesso staccato di un solo punto da Gardner. A seguire Bezzecchi con 72 punti totali: anche per lui, in questo 2021, non è arrivata ancora la vittoria ma ha ottenuto un secondo posto a Jerez, un terzo posto a Le Mans, due quarti posti in Qatar e il sesto in Portogallo. Il suo campionato, quindi, si sta evolvendo molto bene anche se, visti i risultati del 2020, le aspettative su di lui erano molto alte. Ma Marco, tutto sommato le sta rispettando, in quanto, rispetto all'anno scorso, nelle stesse gare si è anche migliorato. Anche per lui, arriveranno tracciati più accessibili nei quali potrà puntare senza dubbio alla vittoria.

Moto2 GP Francia: le pagelle di Le Mans

Riuscirà nell'impresa?


L'obiettivo 2021, infatti, non è soltanto il titolo iridato, ma anche il salto di categoria verso la MotoGP. Bezzecchi riuscirà in quest'impresa? Sarà ripagato dalla sua costanza che non solo sta dimostrando in questo 2021, ma che già nel 2020 lo aveva portato ad essere molto competitivo? Se il talento è fuori discussione, ci sarà da capire quanti e quali saranno i posti disponibili in MotoGP. Se il collega Moto2 Fabio Di Giannantonio sappiamo già che lo vedremo in MotoGP al Team Gresini Racing, nuove possibilità potrebbero aprirsi per Marco con il Team VR46 che farà parte dal 2022 della line up MotoGP. Senza dubbio, se Bezzecchi continuerà ad ottenere risultati potrebbe essere uno dei predestinati al salto di categoria, ma la stagione è ancora lunga e insidiosa: non per i risultati di Marco, ma per quelli dei suoi avversari. Remy Gardner e perchè no anche il compagno di squadra Fernandez potrebbero essere dei piloti appetibili per qualche Team MotoGP. La battaglia, quindi, sarà doppia e ci auguriamo che Bez possa lottare fino all'ultimo e uscirne vincente.

Moto2, Sam Lowes: il solito pilota da "tutto o niente"