Moto2, salto di categoria per Pedro Acosta nel 2022

Moto2, salto di categoria per Pedro Acosta nel 2022

Il gioiellino di casa KTM passerà in Moto2 restando sempre con la squadra austriaca nel team KTM Ajo. Al suo fianco ci sarà Augusto Fernandez

Rivoluzione in Casa KTM per la prossima stagione 2022. L'annuncio ufficiale arriva direttamente dalla Casa Orange che, con un “gioiellino” tra le mani come Pedro Acosta, non vuole farsi sfuggire nessuna occasione. Il 17enne di Mazarron farà il salto di categoria dalla Moto3 alla Moto2 e avrà come compagno di squadra Augusto Fernandez.

Due nuovi talenti in arrivo al team Ajo


Dopo una stagione Moto2 di netto dominio grazie a Remy Gardner e Raul Fernandez, KTM vuole continuare su questa strada anche nel campionato 2022. Ecco quindi che per farlo non poteva di certo rinunciare al talento puro e giovane di Pedro Acosta, che in questo 2021, nella classe cadetta, sta dominando in lungo e in largo. Al suo fianco, ci sarà Augusto Fernandez, alla sua sesta stagione in Moto2.

“Acosta, 17 anni e campione della Red Bull MotoGP Rookies Cup 2020, - si legge nella nota stampa KTM - è stata la rivelazione della Moto3 alla sua prima stagione da rookie. Fernandez, di quasi 24 anni, porterà l'esperienza della Moto2 alla squadra. Lo spagnolo spera di fare l'ultimo passo verso la piena candidatura al campionato con la struttura Ajo e coglierà l'opportunità di far sentire il suo nome tra i protagonisti della Moto2”.

Aki Ajo: “Acosta può fare un passo del genere”


A parlare di questa scelta è stato quindi il team principal Aki Ajo: “Guardando al 2022 siamo molto felici di avere un'altra coppia di grandi piloti con Pedro e Augusto - ha detto - è una promettente combinazione di esperienza e gioventù. Conosciamo Augusto da tempo e abbiamo visto la sua carriera e i suoi risultati. Ha mostrato un grande potenziale e penso che possiamo ottenere grandi cose insieme. L'anno da rookie di Pedro in Moto3 è stato qualcosa di speciale e il passaggio alla Moto2 dopo una sola stagione in Moto3 è una grande sfida, ma se c'è un pilota che può fare questo passo allora è Pedro”.

“Siamo molto lieti di annunciare la formazione dei piloti Moto2 con Pedro Acosta e Augusto Fernandez per la nostra KTM GP Academy - ha parlato poi il direttore KTM Motorsport Pit Beirer -. Insieme a Red Bull KTM Ajo abbiamo la migliore struttura possibile per supportare entrambi i piloti nella loro prossima sfida”.

La parola ai protagonisti


Infine le parole dei due piloti: “Passare in Moto2 era il mio obiettivo - ha detto Pedro Acosta - ed è un grande vantaggio rimanere nel team Red Bull KTM Ajo poiché ora abbiamo un anno di lavoro insieme ed è sempre importante mantenere un feeling positivo con le persone intorno a te”.

Ovviamente l'entusiasmo è arrivato anche da parte di Augusto Fernandez: “Sono davvero felice e soddisfatto di unirmi a Red Bull KTM Ajo - ha spiegato -. La squadra è ormai da molti anni un punto di riferimento nella categoria, vincendo gare e lottando per i campionati. Penso che l'esperienza nella corsa ai titoli mi aiuterà davvero il prossimo anno e non vedo l'ora di lavorare con loro".

MotoGP, Cecchinello: “Ogni pilota Honda può personalizzare la moto”

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi