Si dice che le disgrazie non vengono mai da sole, ma a volte lo stesso concetto si può applicare anche alle buone notizie. Quest’ultimo caso si addice perfettamente a Manuel Gonzalez che, dopo aver colto domenica scorsa il suo primo successo in Supersport a Magny – Cours, è ora pronto a scendere nuovamente in pista in Moto2.

Il giovane spagnolo infatti salirà in quel di Aragon sulla MV Agusta del team Forward, per sostituire l’acciaccato Lorenzo Baldassarri esattamente come ad Assen, dove Manuel ha fatto il suo esordio in categoria. L'azzurro avrà così modo di ristabilirsi pienamente, con l'obiettivo di tornare in sella a Misano. 

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Forward Racing Team (@forwardracinggp)

Gonzalez: “Voglio divertirmi ed imparare”


“Sono felice di poter disputare un'altra gara in Moto2 - ha commentato Gonzalez - dopo l'esperienza di Assen. Contemporaneamente mi dispiace che Lorenzo (Baldassarri ndr) non sia in perfette condizioni, quindi gli auguro una pronta guarigione. Darò il massimo in pista: voglio divertirmi, cercare di imparare più cose possibili e crescere turno dopo turno”.

Per “Manugass” l’appuntamento di Misano sarà anche un interessante preludio del futuro: il suo passaggio nella classe intermedia proprio con il team Forward infatti sembra oramai cosa fatta, ed occasioni come questa non possono che essere utili per familiarizzare sia con la moto che con una categoria equilibrata come la Moto2.

Nakagami ricorda Tomizawa: “Ci vediamo a Misano”