Si fa in salita la lotta al titolo per Raul Fernandez in Moto2, dato che ad oggi paga 44 punti di ritardo dal suo compagno di squadra Remy Gardner e che arriva al Gran Premio di Aragon non al 100% della sua forma fisica. Infatti lo spagnolo ha rimediato una caduta in allenamento e si è così rotto il quinto metacarpo della mano destra, e dopo esser stato operato proverà a correre questo fine settimana.

Domenica scorsa è stato operato


La notizia l’ha data lui stesso attraverso i suoi profili social, raccontando: “Venerdì scorso sono caduto in allenamento e, purtroppo, ho riportato una lesione al quinto metacarpo della mano destra. Voglio ringraziare calorosamente il dottor Xavier Mir, che domenica mi ha operato d'urgenza per iniziare il mio recupero il prima possibile. Voglio citare anche il fisioterapista Carlos Garcia che, grazie alle sue mani, ha lasciato le mie in ottime condizioni! Grazie a tutti! Ci vediamo al MotorLand!

Il pilota del team Ajo proverà a correre questo fine settimana, ma dopo l'errore segnato a Silverstone dovrà puntare a recuperare qualche punto per tenere viva la lotta al titolo.

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Rau?l Ferna?ndez (@raulfernandez_25)

Moto2: Gonzalez in pista ad Aragon al posto di Baldassarri