Il matrimonio tra Yari Montella e la Speed Up nel Mondiale non è andato nella direzione giusta e prima ancora che finisca la stagione in corso si è arrivati al divorzio immediato. Ad annunciarlo è stata la squadra guidata da Luca Boscoscuro con una semplice e chiara riga: “Team SpeedUp e Yari Montella comunicano di aver risolto consensualmente, con effetto immediato, il contratto tra le parti”.

Ognuno per la sua strada


Una stagione da dimenticare per il campione europeo Moto2, titolo ottenuto nel CEV con la squadra veneta, che ha così concluso la sua prima stagione nel Mondiale con zero punti. L’inizio è stato nettamente in salita, poi è arrivato l’infortunio alla mano e al polso nel Gran Premio di Francia che l’ha portato a saltare i quattro Gran Premi successivi ed è poi tornato nel GP di Stiria per chiudere 24esimo.

Dopo appena due gare Montella è stato sospeso dalla squadra per gli appuntamenti di Silverstone e Aragon, perché per loro non idoneo fisicamente. Il salernitano ha infine corso l’appuntamento di Misano, terminato anzitempo, a cui ha fatto seguito il divorzio immediato.

Moto2: Yamaha prepara l'ingresso e punta tutto su Gonzalez