Moto2 Spagna: Ai Ogura in pole, beffato Tony Arbolino

Moto2 Spagna: Ai Ogura in pole, beffato Tony Arbolino© Luca Gorini

Per il giapponese si tratta della prima pole position nella classe intermedia, raggiunta per soli 10 millesimi sul pilota del team Marc VDS. Buona qualifica per Celestino Vietti, sesto

Le FP3 del mattino lasciavano presagire ad un turno di qualifica incandescente, caratterizzato da un equilibrio che nella suddetta sessione ha visto 10 piloti racchiusi in soli 272 millesimi. L'attacco alla pole position in tal senso non ha deluso le aspettative, con i primi quattro piloti compresi in 80 millesimi ed i primi 10 in poco più di 6 decimi. Alla fine il più veloce è stato Ai Ogura, già veloce a Jerez nei test invernali e autore della sua prima pole position nella middle class. Alle spalle del giapponese si piazza per soli 10 millesimi Tony Arbolino, che per la terza volta in stagione partirà dalla prima fila.

Risale Celestino Vietti, Pedro Acosta chiude la top ten

Completa la prima fila Sam Lowes, a 32 millesimi dal poleman e a 22 dal compagno di squadra, il pilota inglese sembra essere tra i favoriti per la gara essendo dotato di un ottimo passo. Lowes precede Aron Canet, sempre costante nelle sue prestazioni ed abile a mettersi alle spalle Fermin Aldeguer e Celestino Vietti. Sia per il giovane spagnolo che per il leader del campionato la sessione di qualifica è stata la ciligiena di un lavoro svolto ai box sin dalla giornata di ieri, in cui entrambi i piloti faticavano ad agguantare le posizioni di vertice. Per Vietti manca ancora qualcosa in termini di ritmo anche se in quest'inizio di stagione ha più volte dimostrato di poter fare la differenza in gara.

Alle spalle del pilota del team Mooney VR46 ci sono Somkiat Chantra e Bo Bendsneyder, provenienti dalla Q1 e rispettivamente in settima ed ottava posizione. Completano la top ten i due piloti del Team Ajo: Augusto Fernandez, nono, e Pedro Acosta, decimo. Per il campione del mondo in carica della Moto3 una qualifica dolceamara, in cui probabilmente si poteva fare meglio in virtù delle potenzialità mostrate nelle prove. Dopo un venerdì da protagonista delude Jake Dixon, il quale non è riuscito ad andare oltre l'undicesima casella. Più indietro gli altri italiani, con Lorenzo Dalla Porta 16esimo, Alessandro Zaccone 21esimo e Stefano Manzi 26esimo, seguito da Romano Fenati e Simone Corsi; infine Niccolò Antonelli, in ultima posizione.

Classifica finale della Q2

MotoGP Spagna: un Bagnaia da favola conquista pole e record!

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi