GP Spagna: Moto2 a Ogura, vince e prenota la MotoGP

GP Spagna: Moto2 a Ogura, vince e prenota la MotoGP© Luca Gorini

A Jerez è il giapponese a imporsi indisturbato, già lanciato al salto di categoria. Canet e Arbolino sul podio, Vietti è sesto e ancora in vetta alla classifica

Ventitre giri, tiratissimi e condizionati dal caldo sole andaluso. Il Gran Premio della Moto2 di Spagna finisce - come il trofeo relativo - nella mani di Ai Ogura, che con grande autorità è partito forte, mantenendo la leadership sino alla bandiera a scacchi. 

Per il giapponese del team Asia Idemitsu è la prima affermazione stagionali, ad aggiungersi ai due podi precedentemente calcati. Per lui il futuro si chiama MotoGP, perchè si parla insistentemento del passaggio al satellite LCR, squadra equipagggiata Honda che ben lo accoglierebbe tra le proprie fila.

Insieme al vincitore, Aron Canet e Tony Arbolino. Lo spagnolo è più esperto, ma reduce da infortunio e conseguente intervento chirurgico. L'italiano è meno esperto, però con la cattiveria giusta per ben figurare. Nella lotta, a terra Jake Dixon e Fermin Aldeguer: l'inglese ha tamponato il portacolori Speed Up. Entrambi sono finiti nella ghiaia

Acosta scivolato, Fenati a terra, Vietti Ramus ancora in vetta

La gara di Pedro è stata rovinata presta, perché una scivolata rimediata in percorrenza della Dry Sack l'ha tolto di scena. Il titolato in carica della Moto3 sta faticando più del previsto, non copiando i risultati offerti nel 2021. Anche Romano Fenati soffre: caduta per l'ascolano che, tra l'altro, ha problemi importanti da risolvere.

E Celestino? Male non è andato, tuttavia non ripetendo le prestazioni offerte a Lusail e Termas. La punta del Mooney VR46 - sesta alla bandiera a scacchi - resta leader di classe, sapendo che la concorrenza sta affilando le armi. Il piemontese è il secondo italiano arrivato, chi sono gli altri?

Alessandro Zaccone, bravo e reattivo a Jerez. Stefano Manzi, giunto dalla Supersport in loco, in extremis. Lorenzo Dalla Porta e Simone Corsi che, malgrado problemi fisici e tecnici, hanno stretto i denti, meritando le note di cronaca. Niccolò Antonelli ha concluso la corsa, accumulando dati ed esperienza utile ai prossimi Gran Premi.

L'ordine d'arrivo del Gran Premio di Spagna Moto2

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi