Moto2, Chantra si impone su Fernandez nelle FP1 a Le Mans

Moto2, Chantra si impone su Fernandez nelle FP1 a Le Mans© Luca Gorini

Il thailandese si è subito distinto sulla pista francese, dove sul finale ha beffato Augusto Fernandez. Terzo Stefano Manzi, migliore italiano

13 maggio

Inizia nel segno di Somkiat Chantra il weekend francese a Le Mans, con il thailandese che sul finale ha preso la testa della classifica dei tempi con il miglior crono in 1’36.108. Alla guida della Kalex del team Idemitsu Honda, Chantra è riuscito a mettersi subito in mostra e a fare meglio di Augusto Fernandez che sul finale della sessione si stava per assicurare la vetta della classifica. Lo spagnolo paga un decimo e mezzo di ritardo dalla vetta, mentre il distacco con il terzo pilota è più ampio.

La sorpresa italiana in terza posizione a Le Mans


Infatti è ben mezzo secondo che separa Stefano Manzi da Chantra. Ancora in forze del team Yamaha VR46 Master Camp in sostituzione di Keminth Kubo (convalescente al braccio per sindrome compartimentale) Manzi si è fatto trovare subito nelle posizioni che contano, essendo tra l’altro il migliore degli italiani. Infatti Celestino Vietti ha concluso la mattinata sesto e anche con un incidente, nel quale ha coinvolto Aron Canet. Indietro, ivnece, Tony Arbolino: 16esimo tempo per lui, mentre il suo compagno di squadra Sam Lowes è davanti con il quarto posto.

Ecco chi completa la top 10


Settimo tempo per Albert Arenas, seguito da Jake Dixon che è scivolato durante la sessione, Pedro Acosta nono autore di un lungo e a sorpresa conclude la top 10 Alonso Lopez. Lo spagnolo sta disputando la sua prima gara stagionale con il team Speed Up, che ha interrotto la collaborazione con Romano Fenati, alla guida della Boscoscuro e l'inizio è stato con i fiocchi.

Ecco la classifica dei tempi:

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi