Moto2: Acosta il più veloce delle FP2, Chantra resta leader della combinata

Moto2: Acosta il più veloce delle FP2, Chantra resta leader della combinata© Luca Gorini

Il rookie spagnolo si prende le seconde prove libere di giornata. Difficoltà per Celestino Vietti e Fermin Aldeguer

Sessione importante per la Moto2 dove i piloti hanno potuto provare alcune soluzioni relativamente al ritmo gara, per poi concentrarsi nel finale sul time-attack. Al termine del venerdì i piloti maggiormente a proprio agio sembrano essere quelli del team Ajo: Augusto Fernandez e Pedro Acosta, apparsi i migliori sia sul passo che sul giro secco. Proprio il giovane rookie spagnolo ha chiuso davanti a tutti nelle FP2, precedendo per 162 millesimi Somkiat Chantra, ancora una volta velocissimo e leader della classifica combinata, in virtù del tempo fatto registrare nelle FP1.

Pedro Acosta e Augusto Fernandez i migliori sul passo


Forse per la prima volta in stagione Pedro Acosta chiude il venerdì di prove con sensazioni più che positive. Per il campione del mondo in carica della piccola cilindrata un turno incoraggiante in cui è sembrato il più costante. Stesso contesto tecnico per il compagno di squadra, Augusto Fernandez, autore del terzo tempo e forte candidato alle zone che contano sia per le qualifiche che in ottica gara. Quarto crono per Sam Lowes, molto veloce sul layout francese ma in leggera difficoltà sul ritmo.

Vietti in difficoltà, ma momentaneamente in Q2


L'inglese ha concluso appena davanti al compagno di squadra, Tony Arbolino, il quale nella giornata di domani punterà a togliere dal polso destro un paio di decimi sul ritmo gara. Sesto tempo per Marcel Schrotter, a poco più di 4 decimi dalla vetta, appena davanti a Jake Dixon e Ai Ogura, con Albert Arenas e Barry Baltus che completano la top ten. Si conclude l'ottimo venerdì di prove di Stefano Manzi, che resta settimo nella classifica combinata nonostante il 13esimo crono del pomeriggio.

Turno molto complicato per Celestino Vietti, Aron Canet e Fermin Aldeguer; il leader della classifica ha girato 7 decimi più lento rispetto alla mattina concludendo le FP2 in 24esima posizione. Vietti resta in 11esima posizione nella classifica combinata ma dovrà fare un netto passo in avanti se vorrà lottare per il podio. Meglio è andata ad Aron Canet, 11esimo nelle prove pomeridiane e 14esimo nella combinata; anche lo spagnolo però è chiamato ad un deciso step in avanti nelle FP3. Prove libere da dimenticare per Fermin Aldeguer, più lento del nuovo compagno di squadra, Alonso Lopez, e autore del 24esimo tempo.

La classifica combinata del venerdì


  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi