Moto2, Pasini is back: wild card in arrivo per Mattia al Mugello

Moto2, Pasini is back: wild card in arrivo per Mattia al Mugello

Il pilota romagnolo tornerà sul palcoscenico iridato a quasi due anni dall'ultima apparizione

Il Gran Premio d’Italia vedrà un gradito ritorno sulla griglia della Moto2: parliamo di Mattia Pasini, che si schiererà al via della classe intermedia come wild card con i colori del Team Aspar.

GT: il sabato di Valentino Rossi a Magny Cours

Il ritorno del "Paso"


A darne l’annuncio è stato lo stesso romagnolo nel corso del weekend del GP Francia (qui gli orari tv), che lo vede impegnato con Sky Sport nella veste di commentatore tecnico al fianco di Rosario Triolo.

Pasini, classe 1985, non ha mai smesso i panni del pilota: l’ultima apparizione in Moto2 risale al 2020, quando sostituì Jorge Martin (Red Bull-Ajo) nel corso del GP Emilia Romagna. Da allora Mattia ha continua ad allenarsi e competere, come dimostrato dalla recente apparizione nel primo round del CIV in quel di Misano con i colori Keope Motor Team.

Mugello, pista amica


Adesso arriva la grande occasione di esibirsi nuovamente sul palcoscenico del Motomondiale, su un circuito che lo ha visto autore di grandi prestazioni: come nel 2009, quando vinse il GP dopo aver duellato con Marco Simoncelli, successo bissato nel 2017 in Moto2 con i colori Italtrans.

Una vittoria che rimane l’ultima del #54 nel Motomondiale, arrivata sconfiggendo piloti come Alex Marquez e Thomas Luthi.

Adesso, alla soglia dei 37 anni, arriva l’ennesima occasione di una carriera costellata di imprevisti e difficoltà: siamo sicuri che Mattia non vorrà sprecarla.

 MotoGP, il manager di Mir: "Siamo senza lavoro"

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi