“L’inizio della nuova stagione non è stato proprio come ce lo aspettavamo”: non si può dare torto a Romano Fenati.  Il pilota di punta del Team VR46 di Valentino Rossi in Moto3 ha cominciato male l’anno. Zero punti in Qatar 2015, il paragone con la stessa gara del 2014 è impietoso. Allora Romano salì sul podio con il secondo posto. “In Qatar non siamo riusciti ad essere al top fin dalle prove, poi in gara all’ultimo giro la mia moto si è spenta e quindi non sono riuscito a portare a termine la corsa”. L’obiettivo dichiarato di Fenati è il titolo della Moto3 poi il passaggio in Moto2. Dunque... “Insieme a tutto il team ci siamo riuniti per parlare dei problemi che ci sono stati per affrontarli e risolverli. Austin sarà una prova importante per tutti noi, per dimostrare che siamo competitivi e possiamo giocarcela ogni domenica insieme agli altri!”

Guarda la fotogallery del GP Qatar