Da Rio Hondo, Luca Bologna Una KTM davanti a tutti nel GP d'Argentina nel turno di prove ufficiali della Moto3. Mentre sembrava dover essere Kent e solo Kent il predestinato alla pole, dal nulla sono scappati fuori i 3 caschi rossi fatti accendere da Miguel Oliveira e dalla sua KTM ufficiale. Il portoghese in effetti sembra essere l'unico in grado di limitare i danni dalle Honda e il sospetto che sia tanta farina del suo sacco, c'è. Al termine delle qualifiche, Oliveira ha staccato il miglior tempo in 1.48.461, meglio di Kent, secondo e di Niccolò Antonelli che si sta prendendo una rivincita rispetto al week end argentino dello scorso anno. Antonelli ha un gran passo e potrà fare una bella gara a patto di non perdere le lepri Oliveira e Kent.  Terza fila, invece, per Romano Fenati che ha ottenuto l'ottavo tempo nelle qualifiche. Il pilota del Team SKY VR46 ha lottato al lungo per risalire nella classifica ma si è trovato quasi sempre in un folto gruppo di piloti durante la sua ricerca del giro buono. Con il quattordicesimo tempo, invece, Andrea Migno partirà dalla quinta fila per il GP d'Argentina a Rio Hondo, mentre Francesco Bagnaia (Mahindra) ha chiuso con il diciottesimo tempo e sarà in sesta fila. CLICCA QUI PER I TEMPI DELLE QP MOTO3