Dopo la pausa estiva, il campionato della Moto3 è pronto a ripartire sul famoso tracciato di Indianapolis, palcoscenico questo fine settimana della decima tappa in calendario.

Enea Bastianini, il 17enne pilota di Rimini, secondo in classifica generale, riparte ben motivato.

“L’anno scorso a Indy fui protagonista di un weekend un po’ sfortunato, compromesso da un ‘lungo’ nelle prime fasi della gara: ciononostante, in seguito riuscii a girare forte e a raggiungere il gruppetto dei primi, a dimostrazione che la pista mi piace", dice Bastianini. I due piloti del Gresini Racing Team Moto3, Enea Bastianini e Andrea Locatelli, sono arrivati negli Stati Uniti confortati da una prima parte di stagione positiva e pronti a raccogliere ulteriori soddisfazioni in una seconda metà di campionato che si preannuncia estremamente combattuta. Bastianini, nelle nove gare già disputate, ha sfiorato la vittoria in diverse occasioni, salendo quattro volte sul podio e totalizzando 124 punti, un bottino che gli consente di occupare attualmente la seconda posizione in classifica generale, dietro all’inglese Danny Kent: "Arrivo perciò negli Stati Uniti fiducioso e consapevole che possiamo fare bene", aggiunge Bastianini. "Nella pausa estiva ho avuto la possibilità di rilassarmi, anche se ovviamente ho continuato ad allenarmi: dopo una prima metà di campionato senza dubbio positiva, chiusa al secondo posto in classifica generale, il nostro obiettivo in questa seconda parte di stagione è quello di compiere un ulteriore passo in avanti e provare così ad avvicinare Kent, che finora è stato velocissimo”.