In una gara rocambolesca, caratterizzata dalle incertezze del meteo, a Indianapolis il belga del RW Racing GP ha colto la sua prima vittoria in Moto3.

E' la seconda gara consecutiva che un belga vince un Gran Premio. La gara di Indianapolis è stata piena di sorprese: la pioggia ha costretto molti piloti a cambiare le gomme; Livio Loi ha deciso di rischiare e di affrontare il suo Gran Premio con le slick visto che aveva smesso di piovere, una scelta che ha permesso al 18enne belga di spingere al massimo e volare verso la sua prima vittoria. “Sono al settimo cielo! Ancora non riesco a credere che ho vinto", dice Loi. "Decidendo di uscire con le slick, abbiamo fatto la scelta azzeccata e sono stato in grado di andare forte fin dall'inizio. È stato semplicemente perfetto. "Quando ho raggiunto il gruppo che guidava la gara, ho dovuto fare particolare attenzione per tenermi lontano dai guai e, quando ha cominciato a piovere di nuovo, ho deciso di rallentare. Perché correre il rischio di cadere quando hai più di mezzo minuto di vantaggio? Ho mantenuto il sangue freddo, sono rimasto calmo e concentrato. Sono contento di aver portato questa vittoria alla squadra, se la meritano!”