Il torinese ritrova la fiducia a Brno e chiude la gara con il 12° posto.

Per la prima volta nel 2015 i piloti del MAPFRE Team MAHINDRA hanno terminato la gara in zona punti. Il torinese Pecco Bagnaia, con la 12ª posizione, si è piazzato alle spalle del compagno di squadra Jorge Martin. Il 18enne piemontese è tornato ad essere competitivo grazie a dei cambiamenti apportati alla moto: “E' andata abbastanza bene, siamo finalmente riusciti a riscattarci: la mattina abbiamo completamente cambiato la moto, apportando modifiche significative nella ciclistica, una scelta rischiosa ma ci ha dato risultati molto efficaci", ha detto Bagnaia. "Grazie ai miglioramenti della moto è stato più facile guidare in gara piuttosto che durante le prove; anche se ci sono voluti un paio di giri prendere il ritmo ma alla fine sono abbastanza contento di come sia finita. È un peccato che fossi tanto indietro perché avevo lo stesso passo dei piloti in testa alla gara. "Dopo essere caduto nelle ultime due gare la 12ª piazza di Brno è un buon risultato e continueremo a lavorare così”.