Brad Binder ha dominato la FP1 della Moto3. Il Sudafricano ha fatto registrate un ottimo tempo (1'37"902) ed è stato in testa alla classifica per tutta la seconda metà del turno, staccando sensibilmente i suoi inseguitori. Joan Mir è secondo a 584 millesimi di secondo da Binder. Terzo tempo per Fabio Quartararo, a 728 millesimi di secondo dal Sudafricano. Quarto tempo per il migliore degli italiani, Andrea Migno, staccato di oltre un secondo da Binder.

CLIMA RIGIDO, VIETATO ESAGERARE - La FP1 della Moto3 ha dimostrato che le KTM si sono adattate bene a questo tracciato, dato che ci sono cinque moto austriache nei primi cinque posti. La prima Honda, quella di Hiroki Ono, è sesta a 1"202 da Binder. Molto probabilmente l'attuale classifica cambierà abbastanza dopo la FP2, perché molti piloti hanno affrontato la FP1 senza esagerare, anche a causa del clima piuttosto rigido, che ha causato qualche problema di grip. Nonostante questo, nella FP1 c'è stata una sola caduta (senza conseguenze) di Gabriel Rodrigo.

Qui potete leggere la classifica della FP1 della Moto3.